Categoria: Referendum
Pagina 1 di 3

Referendum costituzionale del 29 marzo 2020. Opzione per l’esercizio del voto per corrispondenza

Referendum 17 Febbraio 2020

Referendum costituzionale del 29 marzo 2020. Opzione per l’esercizio del voto per corrispondenza

Al fine di consentire il voto degli elettori italiani che per  motivi di lavoro, studio o cure mediche e dei familiari conviventi si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento del Referendum costituzionale del 29 marzo 2020, si pubblica il modello per effettuare l’esercizio del voto per corrispondenza nella circoscrizione estera.

Convocazione dei comizi per il Referendum costituzionale del 29 marzo 2020

Referendum 13 Febbraio 2020

Convocazione dei comizi per il Referendum costituzionale del 29 marzo 2020

Il Sindaco rende noto che, con decreto del Presidente della Repubblica 28 gennaio 2020, sono stati convocati i comizi per il giorno di domenica 29 marzo 2020 per lo svolgimento del seguente Referendum costituzionale:  «Approvate il testo della legge costituzionale concernente “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari”, approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – Serie generale – n.

Opzione diritto di voto elettori residenti all’estero

Referendum 4 Febbraio 2020

Opzione diritto di voto elettori residenti all’estero

Il Sindaco rende noto che in occasione del Referendum Costituzionale indetto per il 29 marzo 2020, i cittadini residenti all’estero votano per  corrispondenza. Coloro i quali intendono esercitare il diritto di voto in Italia dovranno far pervenire al competente Consolato l’apposito modulo che si allega entro e non oltre l’08 febbraio 2020.

Annullati i referendum del 28 maggio 2017

Comunicazione 24 Aprile 2017

Annullati i referendum del 28 maggio 2017

L’Ufficio Centrale per il referendum presso la Suprema Corte di Cassazione, con ordinanza firmata il 21 aprile, ha sospeso con effetto immediato le operazioni  relative ai referendum che riguardavano “l’abrogazione disposizioni limitative della responsabilità solidale in materia di appalti” e “l’abrogazione disposizioni sul lavoro accessorio (voucher)”.

Referendum popolari del 28 maggio 2017.  Opzione per l’esercizio del voto per corrispondenza

Referendum 4 Aprile 2017

Referendum popolari del 28 maggio 2017. Opzione per l’esercizio del voto per corrispondenza

Con decreto del Presidente della Repubblica del 15 marzo 2017 è stato indetto un referendum popolare per l’abrogazione  degli  articoli  48,  49 (come modificato al  suo  terzo  comma  dal  decreto legislativo  n.

Referendum Costituzionale del 4 dicembre 2016. Opzione per l’esercizio del voto per corrispondenza

Referendum 13 Ottobre 2016

Referendum Costituzionale del 4 dicembre 2016. Opzione per l’esercizio del voto per corrispondenza

Al fine di consentire il voto degli elettori italiani che per  motivi di lavoro, studio o cure mediche e dei familiari conviventi si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento del Referendum Costituzionale del 4 dicembre 2016, si pubblica il modello per effettuare l’esercizio del voto per corrispondenza nella circoscrizione estera.

Proposta di referendum abrogativi

Raccolta firme 22 Giugno 2016

Proposta di referendum abrogativi

Si rende noto che presso l’Ufficio Anagrafe, nelle ore d’ufficio, è prevista la raccolta e l’autenticazione delle firme per le proposte di referendum abrogativi, pubblicati nella Gazzetta Ufficiale n.

Proposta di legge di iniziativa popolare – Inviolabilità del domicilio

Raccolta firme 10 Giugno 2016

Proposta di legge di iniziativa popolare – Inviolabilità del domicilio

Si informa la cittadinanza che è stata concessa una proroga per sottoscrivere la proposta di legge di iniziativa popolare sull’inviolabilità del domicilio / Legittima difesa.

Proposta di Legge di iniziativa popolare

Avviso 17 Maggio 2016

Proposta di Legge di iniziativa popolare

Si comunica che la chiusura della raccolta e autenticazione delle firme per la proposta di Legge di iniziativa popolare avente per oggetto “Misure urgenti per la massima tutela del domicilio e per la difesa legittima” verrà anticipata al 20 maggio 2016, come da comunicazione del comitato promotore “Italia dei Valori” in data 16/05/2016, al fine di potere spedire i modelli completi il 23/05/2016.

torna all'inizio del contenuto