Calendario rassegna teatrale del Premio Città di Leonforte

“Io la sera mi addormento e qualche volta sogno perché voglio sognare…”.

Data:
1 Agosto 2016

Calendario rassegna teatrale del Premio Città di Leonforte

Stazione Leonforte“Io la sera mi addormento e qualche volta sogno perché voglio sognare…”. Quale migliore dedica per la location del 35^ Premio Città di Leonforte? La vecchia stazione, antica tappa della ferrovia di montagna che dalla piana del fiume Dittaino s’inerpicava lungo binari tracciati su meravigliosi sentieri, non può che rievocare “I treni a vapore” di Fiorella Mannoia. “…e mi sogno tamburi della banda che passa o che dovrà passare”, perché la stazione dei treni è un microcosmo. Un intreccio di festa e nostalgia, di arrivi e partenze, dello scalpiccìo tipico della vita che scorre. Crocevia di speranze e ricchezza di esistenze che s’incontrano per attimi appena. Se è vero che la 35^ edizione del Premio Città di Leonforte “toglie” gli orpelli e le tradizioni delle edizioni precedenti, è altrettanto vero che il Premio Città di Leonforte restituisce. Restituisce alla sua gente il cuore pulsante della vita che fu. Quella vecchia, affascinante, stazione che si appresta a divenire crocevia di culture, tra pieces teatrali, fotografie e microracconti che giungono da ogni dove, dritti al cuore della Sicilia. Ecco il calendario degli spettacoli che inizieranno alle 21:00, nelle calde serate d’agosto:

17 agosto – “Cucù”, Officina Tea(L)tro (Altavilla Milicia)

21 agosto – “Segni di mani femminili”, Banned Theatre (Catania)

24 agosto – “Settàneme”, Teatro del Bianconiglio (Eboli)

28 agosto – “Xanax”, Teatro Claet (Ancona)

29 agosto – Cerimonia di premiazione

Ultimo aggiornamento

27 Maggio 2020, 13:00