Nucleo di Valutazione

Il Nucleo di valutazione si occupa del monitoraggio complessivo del sistema di valutazione e dei controlli interni.
Il Nucleo di valutazione è presieduto dal Segretario Generale o suo delegato e composto da altri due esperti esterni nominati dal Sindaco.
Il Nucleo di valutazione resta in carica per tre anni.

Competenze e attività

  • accertamento della rispondenza dei risultati dell’attività amministrativa alle prescrizioni ed agli obiettivi predeterminati con il Piano della Perfomance e verifica dell’efficienza, dell’efficacia e dell’economicità, nonché della trasparenza, dell’imparzialità e del buon andamento dell’attività amministrativa, anche per quanto riguarda la rispondenza dell’erogazione dei trattamenti economici accessori alla normativa di settore;
  • verifiche periodiche e controlli consuntivi sull’attività amministrativa del Comune; il Nucleo riferisce al Sindaco sull’andamento della gestione, evidenziando le cause dell’eventuale mancato raggiungimento degli obiettivi con la segnalazione delle irregolarità eventualmente riscontrate e dei possibili rimedi;
  • formulazione del parere in ordine ai parametri ed agli indicatori di efficacia ed efficienza da assumere a base del sistema di programmazione e controllo, collaborando, dove necessario o quando richiesto, con i dirigenti; 
  • monitoraggio del funzionamento complessivo del sistema della valutazione e dei controlli interni;
  • comunicazione tempestiva al Sindaco delle criticità riscontrate;
  • validazione della Relazione sulle Performance, garantendone la visibilità attraverso la pubblicazione sul sito istituzionale dell’amministrazione; 
  • garantire la correttezza dei processi di misurazione e valutazione, nonché dell’utilizzo dei premi, secondo quanto previsto dal decreto legislativo 150/2009, dai contratti collettivi nazionali, dai contratti integrativi, dai regolamenti comunali, nel rispetto del principio di valorizzazione del merito e della professionalità; 
  • proporre al Sindaco, sulla base del sistema adottato in conformità alle disposizioni del presente regolamento, la valutazione annuale dei dirigenti e l’attribuzione ad essi dei premi istituiti;
  • assolvere agli obblighi di certificazione richiesti;
  • stabilire le modalità per il proprio efficace funzionamento;
  • fornire parere vincolante in merito all’adozione ed all’aggiornamento annuale del sistema di misurazione e valutazione della performance.

Il Nucleo di valutazione inoltre, fornisce all’Amministrazione, sulla base dei criteri elaborati, una graduazione delle singole funzioni dirigenziali ai fini dell’attribuzione del trattamento economico di posizione, in conformità alle norme contrattuali.

Composizione

  • La Vecchia Valentina – Segretario Generale – Presidente
  • Formica Angelo – Componente esterno
  • Barbera Salvatore – Componente esterno

I contenuti previsti dall’art. 10, comma 8 decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33,  in merito ai componenti degli organismi indipendenti di valutazione sono raggiungibili al seguente link.  

 

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto