Circolare indicatoria sugli adempimenti dei cacciatori per la stagione venatoria 2016/2017

Si informano i Signori cacciatori che, a norma della R.

Data:
22 Giugno 2016

Si informano i Signori cacciatori che, a norma della R. n. 33/1997 e successiva nota esplicatoria dell’Assessorato regionale dell’Agricoltura n. 46111/2012, il tesserino relativo alla stagione venatoria deve essere consegnato debitamente compilato in ogni sua parte dal cacciatore o anche per il tramite delle Associazioni venatorie riconosciute, al Comune di residenza, entro e non oltre sessanta giorni dalla chiusura della stagione venatoria.

Se il cacciatore non consegna il tesserino entro il predetto termine di sessanta giorni successivi alla chiusura della stagione venatoria è inadempiente e come tale è soggetto ad una sanzione amministrativa (art. 32 della L.R. 33/97).

Si rende noto altresì che, a tutti coloro che non dovessero ottemperare al suddetto obbligo di legge, l’ufficio scrivente rilascerà il tesserino per la successiva  stagione venatoria dietro e previo versamento della sanzione amministrativa prevista dalla succitata legge.

Quest’anno per sopravvenuti improvvisi nuovi servizi a carico dei dipendenti accorpati al Settore medesimo e per difficoltà tecniche legate al carico dei flussi telefonici che vanno ridotti per garantire una più efficiente conduzione dei servizi di rete su scala comunale, si avvisano i sig. cacciatori che non verranno più contattati telefonicamente da alcun dipendente che si occupa del servizio venatorio per ricordargli della scadenza in relazione alla data ultima di restituzione del tesserino venatorio ma, nel momento  in  cui i Sig. cacciatori verranno a richiedere il rilascio del tesserino venatorio per la stagione in corso saranno tempestivamente ed efficacemente informati dal personale preposto in merito alle suddette novità di carattere logistico.

Ultimo aggiornamento

25 Maggio 2020, 19:33