Direttive procedurali per una corretta ed uniforme applicazione delle prescrizioni del DPCM 08/03/2020

In ottemperanza al DPCM 08/03/2020 e alle ordinanze n. 3 e 4 del Presidente della Regione Siciliana si comunicano le seguenti direttive procedurali per una corretta ed uniforme applicazione delle prescrizioni:

Data:
11 Marzo 2020

In ottemperanza al DPCM dell’08/03/2020 e alle ordinanze n. 3 e 4 del Presidente della Regione Siciliana si comunicano le seguenti direttive procedurali per una corretta ed uniforme applicazione delle prescrizioni:

I soggetti che dal 14° giorno antecedente alla data del giorno 8 marzo 2020 abbiano fatto ingresso in Italia dopo avere soggiornato in zone a rischio epidemiologico, come identificate dall’OMS, o sia transitato e abbia sostato nei territori della Regione Lombardia e dalle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Venezia, Padova, Treviso, Asti, Alessandria, Novara, Verbania-Cusio-Ossola e Vercelli dovranno comunicare al Comune, al Dipartimento di Prevenzione dell’ASP 4 di Enna, nonché al proprio MMG/PLS tale circostanza, assicurando di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario per 14 giorni e di rimanere raggiungibili per ogni eventuale attività di sorveglianza.

La comunicazione, che dovrà indicare, oltre ai dati anagrafici e un recapito telefonico, i luoghi di provenienza, intesi come soggiorno e transito, le date di partenza e di arrivo nel territorio regionale avverrà per e-mail ai seguenti indirizzi:

  • Al Comune: polizia@comuneleonforte.it
  • All’ASP: dipartimentoprevenzione@asp.enna.it o brevi manu per il tramite del protocollo generale aziendale

 

Ultimo aggiornamento

15 Luglio 2020, 18:42