Il Premio Città di Leonforte si tinge di rosa

Per una volta, a rompere il silenzio del lavoro alacre che le giurie stanno compiendo in questi giorni, ci pensa la statistica! Il 56% dei concorrenti della sezione Micronarrativa è donna.

Data:
20 Giugno 2016

Il Premio Città di Leonforte si tinge di rosa

Logo Premio Città di LeonfortePer una volta, a rompere il silenzio del lavoro alacre che le giurie stanno compiendo in questi giorni, ci pensa la statistica! Il 56% dei concorrenti della sezione Micronarrativa è donna. Da tutta Italia hanno risposto con notevole interesse, concorrenti di qualsiasi età, uomini e donne. Ma sono queste ultime ad essersi iscritte in tante! Ciò che più ha entusiasmato è stato notare le diverse generazioni che hanno voluto sperimentare e mettersi in gioco con le loro opere. Una conferma della spiccata sensibilità creativa? Una notevole propensione a stare al passo con i nuovi modi di scrivere e raccontare? Può darsi. Di fatto, almeno nella creatività, non occorrono “quote” per garantirsi la parità di genere. Anticipiamo che il lavoro di valutazione non si prospetta affatto semplice. Oltre che numerose, le opere in concorso raggiungono standard qualitativi davvero elevati. Non resta che augurare buon lavoro ai nostri giurati! A presto per altre notizie!

Ultimo aggiornamento

20 Giugno 2016, 10:36