Contributo economico integrativo all’affitto anno 2018. Precisazioni

Preso atto che molte delle domande ricevute ad oggi presentano allegata documentazione non completa rispetto a quanto richiesto nel Bando pubblico, si precisa che nella domanda di richiesta contributo tra la documentazione da allegare è prevista la copia conforme del contratto di locazione debitamente registrato [...]

Data:
24 Aprile 2020

Preso atto che molte delle domande ricevute ad oggi presentano allegata
documentazione non completa rispetto a quanto richiesto nel Bando
pubblico, si precisa che nella domanda di richiesta contributo tra la
documentazione da allegare è prevista la copia conforme del contratto di locazione debitamente registrato o copia fotostatica dello stesso con apposita autocertificazione resa ai sensi degli art.46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000.

Inoltre si evidenzia che il Bando prevede :

L’erogazione del contributo a soggetti che dichiarano ISE “zero” è
possibile soltanto in presenza di espressa certificazione a firma del
responsabile del competente ufficio comunale, che attesta che il soggetto
richiedente usufruisce di assistenza da parte dei servizi sociali del Comune
oppure in presenza di autocertificazione circa la fonte di sostentamento.

Allegati (1)

Ultimo aggiornamento

16 Luglio 2020, 19:17