Attività di pubblicizzazione degli elenchi di particelle oggetto di variazioni colturali

Premesso che l’art. 2, comma 33, del decreto legge 3 ottobre 2006 ha stabilito che la banca dati catastale viene aggiornata sulla base dei dati contenuti nelle dichiarazioni sull’uso del suolo delle particelle, rese agli organismi pagatori dai soggetti interessati nel corso dell’anno e messe a disposizione dall’Agea, con la presente si pubblica l'elenco  delle particelle variate

Data:
31 Dicembre 2019

Premesso che l’art. 2, comma 33, del decreto legge 3 ottobre 2006, n. 262, convertito con modificazioni dalla legge 24 novembre 2006, n. 286, e successive modificazioni e integrazioni, ha stabilito che la banca dati catastale viene aggiornata sulla base dei dati contenuti nelle dichiarazioni sull’uso del suolo delle particelle, rese agli organismi pagatori dai soggetti interessati nel corso dell’anno e messe a disposizione dall’Agea, con la presente si pubblica l’elenco  delle particelle variate, per intero o per una sua porzione, oltre agli identificativi catastali (Provincia, Comune, sezione, foglio e particella) la qualità colturale catastale, la classe, la superficie ed i redditi dominicale ed agrario, nonché il simbolo di deduzione ove presente.

 

Allegati

Allegati (1)

Ultimo aggiornamento

25 Maggio 2020, 19:23