Bando per allievi della Scuola dell’arte della medaglia 2018-19

L’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.

Data:
29 Marzo 2018

L’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., mette a concorso, per l’anno scolastico 2018-2019, n. 12 posti di allievo del corso ordinario triennale e n. 12 posti di allievo del corso annuo propedeutico della Scuola dell’Arte della Medaglia, istituita presso la Zecca con legge n. 486 del 14 luglio 1907.

Il corso ordinario triennale è finalizzato all’apprendimento delle tecniche medaglistiche e discipline collegate. Il corso annuo propedeutico è finalizzato alla preparazione all’esame di ammissione al corso ordinario.

Per l’ammissione al concorso è necessario che i concorrenti siano maggiorenni, ovvero che compiano il 18° anno di età entro il 1° novembre 2018, data dopo la quale è in programmazione l’inizio dei corsi; i candidati dovranno inoltre aver conseguito un titolo di studio di indirizzo artistico compatibile con la specializzazione della Scuola. Possono essere ammessi al concorso anche giovani che, in possesso di altro titolo di studio rispetto a quanto sopra richiesto, comprovino attitudine all’arte della medaglia
con attestati, disegni, fotografie di opere e quant’altro ritenuto idoneo alla valutazione dal Comitato Artistico della Scuola che deciderà sull’ammissione stessa con giudizio insindacabile, attesa la specificità tecnico-artistica dei criteri di valutazione.

Le domande di ammissione, redatte su carta libera, dovranno pervenire all’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A. – Scuola dell’Arte della Medaglia via Principe Umberto, 4 – 00185 Roma – entro venerdì 14 settembre 2018, ore 17.00; le domande di ammissione dovranno pervenire via posta o via fax o consegnate a mano all’indirizzo sopra indicato. Tali domande dovranno essere compilate secondo quanto riportato nel modello che può essere ritirato presso la Scuola, all’indirizzo sopra indicato (tel. +39-06-85083725, fax +39-06-85082517) oppure richiesto per email (SAM@ipzs.it; sam@pec.ipzs.it) o prelevato dal sito internet (www.sam.ipzs.it). Nel caso in cui il candidato compia il 18° anno di età dopo la data di scadenza della presentazione della domanda ed entro il 1° novembre 2018, la domanda stessa dovrà – a pena di esclusione – essere presentata e sottoscritta dalla persona che esercita la patria potestà sul minore.

Ultimo aggiornamento

16 Luglio 2020, 19:41