Ultima modifica: 12 Aprile 2016

Cambio di residenza o indirizzo

Descrizione
La dichiarazione di residenza deve essere compilata, sottoscritta e presentata presso l’Ufficio anagrafe  oppure inoltrata per posta raccomandata, per fax o per via telematica.
Quest’ultima possibilità è consentita ad una delle seguenti condizioni:

  • che la dichiarazione di residenza sia sottoscritta con firma digitale;
  • che l’autore sia identificato dal sistema informatico con l’uso della carta d’identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l’individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
  • che la dichiarazione di residenza sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante;
  • che la copia della dichiarazione di residenza recante la firma autografa e la copia del documento di identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.

Documenti necessari

Alla dichiarazione deve essere allegata:

  1. copia del documento d’identità del richiedente e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente che, se maggiorenni, devono sottoscrivere il modulo;
  2. copia patente e carta di circolazione di ciascun componente;
  3. copia contratto di locazione, se esistente

Il cittadino proveniente da uno Stato estero, ai fini della registrazione in anagrafe del rapporto di parentela con altri componenti della famiglia, deve allegare la relativa documentazione, in regola con le disposizioni in materia di traduzione e legalizzazione dei documenti.

 

Normativa di riferimento

Legge 24 dicembre 1954, n. 1228 (Ordinamento delle anagrafi della popolazione residente);

Decreto del Presidente della Repubblica 30 maggio 1989, n. 223 (Approvazione del nuovo regolamento anagrafico della popolazione residente);

Legge 4 aprile 2012, n. 35, art. 5 (Cambio di residenza in tempo reale);

Decreto Legislativo n. 30 del 06 febbraio 2007 (Attuazione della direttiva 2004/38/CE relativa al diritto dei cittadini dell’Unione e dei loro familiari di circolare e di soggiornare liberamente nel territorio degli Stati Membri);

Legge 23 maggio 2014, n. 80, art. 5;

 

Modulistica

Dichiarazione di residenza

Allegato A (Documentazione necessaria per l’iscrizione anagrafica di cittadini di Stati non appartenenti all’Unione Europea)

Allegato B (Documentazione necessaria per l’iscrizione anagrafica di cittadini di Stati appartenenti all’Unione Europea)

Dichiarazione atto di notorietà relativa al titolo di occupazione dell’alloggio

 

A chi bisogna rivolgersi

Front office
Tel. 0935/665156 – 0935/665142 – Fax 0935/903468

E-mail: anagrafe@comuneleonforte.it – certificazioni@comune.leonforte.en.it

Posta elettronica certificata (PEC): immigrazione@pec.comune.leonforte.en.it – aire@pec.comune.leonforte.en.it

 

Sede dell’ufficio:

Servizio demografico
Corso Umberto I, 231 P.T.

 

Orari di apertura al pubblico:
Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8:30 alle ore 11:30
Martedì dalle ore 16:00 alle ore 18:00 (orario invernale) – 16:30/18:30 (orario estivo)

 

Tempi di risposta
Entro due giorni dalla presentazione della richiesta

 

Note
I cittadini dei paesi dell’Unione Europea hanno diritto di soggiornare e circolare liberamente in Italia, senza necessità di alcun adempimento amministrativo per un periodo di tre mesi. È sufficiente siano in possesso di un documento di identità valido per l’espatrio. Superato tale termine, sono tenuti a richiedere l’iscrizione anagrafica presso il comune in cui intendono stabilirsi. Il Comune di residenza rilascia, previa richiesta in bollo (€ 16) attestato di regolarità di soggiorno in bollo (€ 16) valido per anni 5.
Tutti i cittadini stranieri non appartenenti all’Unione Europea con regolare permesso di soggiorno, hanno l’obbligo di richiedere l’iscrizione anagrafica (eccetto il personale diplomatico e consolare).

 

Ufficio di riferimento
Settore 1° – Affari Generali – Servizi Demografici

Corso Umberto n. 231

94013 – Leonforte (En)

Piano terra – lato destro

Link vai su