Ultima modifica: 30 novembre 2017

Reddito di Inclusione (REI)

Il Distretto Socio-Sanitario D/21 rende noto che il Reddito di Inclusione (REI) è una misura di contrasto alla povertà e si compone di due parti:
• un beneficio economico erogato mensilmente attraverso una carta prepagata emessa da Poste Italiane;
• un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa.

Coloro che, alla data del 1° dicembre 2017 stanno ancora percependo il SIA potranno presentare immediatamente domanda di REI o decidere di presentarla al termine della percezione del SIA, senza che dalla scelta derivi alcun pregiudizio di carattere economico.
Il beneficio economico sarà erogato per un massimo di 18 mesi, dai quali saranno sottratte le eventuali mensilità di Sostegno per l’Inclusione Attiva (SIA) percepite.
La domanda di accesso alla prestazione potrà essere presentata dal 1° dicembre 2017, presso il Comune di residenza utilizzando il modello predisposto dall’INPS.
I cittadini interessati possono ritirare il modulo presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune o scaricarlo dal sito del Comune di residenza.
Al momento della presentazione della domanda e per tutta la durata del beneficio, il richiedente deve essere in possesso di un’attestazione ISEE in corso di validità.
Il nucleo richiedente dovrà soddisfare i seguenti specifici requisiti di residenza e anagrafici, economici, di composizione del nucleo familiare e di tenore di vita.

 

Allegati

Link vai su