Opzione diritto di voto elettori residenti all’estero

Il Sindaco rende noto che in occasione del Referendum Costituzionale indetto per il 29 marzo 2020, i cittadini residenti all’estero votano per  corrispondenza. Coloro i quali intendono esercitare il diritto di voto in Italia dovranno far pervenire al competente Consolato l’apposito modulo che si allega entro e non oltre l’08 febbraio 2020.

Data:
4 Febbraio 2020

Il Sindaco rende noto che in occasione del Referendum Costituzionale indetto per il 29 marzo 2020, i cittadini residenti all’estero votano per  corrispondenza.

Coloro i quali intendono esercitare il diritto di voto in Italia dovranno far pervenire al competente Consolato l’apposito modulo che si allega entro e non oltre l’08 febbraio 2020.

Allegati (1)

Ultimo aggiornamento

4 Febbraio 2020, 18:06