Chiesa di Santa Croce

Posta in posizione dominante su un'altura del monte Cernigliere,è punto di osservazione di tutto il centro storico.

Chiesa di Santa Croce

Ubicazione: Via Santa Croce

Anno di costruzione: prima del 1727

Notizie storiche

Posta in posizione dominante su un’altura del monte Cernigliere,è punto di osservazione di tutto il centro storico. Non si conosce esattamente l’anno della fondazione. Sicuramente nel 1727 il sacerdote Vincenzo Basilotta la donò alla omonima confraternita.

A partire dal 1776 fu affidata al sacerdote Stefano Costantino che fece costruire la volta, la navata e varie decorazioni con stucchi. Restaurata in seguito al crollo della volta, nel 1846 i padri Liquorini venuti a Leonforte per fare gli esercizi spirituali, convinsero i fedeli ad innalzare, a rappresentazione del Golgota, tre croci. Per molti anni rimase in stato di abbandono fino a quando fu ricostruita per volontà di Santo Puleo cosicché il 16 luglio 1858 fu nuovamente restituita al culto.

Descrizione
Presenta una lineare facciata in pietra, movimentata dal portale d’ingresso di stile barocco dotato di due eleganti colonne tortili e dalla loggetta campanaria inglobata nella facciata stessa. È ad una navata, a pianta rettangolare con abside e cappella laterale. La sua posizione e la via Calvario fanno da luogo deputato naturalmente alla processione del Venerdì Santo e della Passio, e all’allestimento del Santo Sepolcro.

Ultimo aggiornamento

17 Agosto 2020, 12:29